Etichette: , ,

Sognatori (pukk-it)


Un racconto sul frigorifero

Sognatori


Giacomino sosteneva di poter spostare le nuvole.
Questa la metto lì, diceva, questa là, e intanto muoveva le manine. 
Non era vero, ovvio, ma intorno tutti sorridevano ed erano più leggeri.
Tutti avrebbero voluto fosse vero.
Nessuno mai s'azzardò a contraddirlo.

1 commento:

  1. testa di cazzo, le nuvole ce le hai nel cervello, da quando scrivi cose romantiche? non ci sono più gli stronzoni di una volta.

    RispondiElimina