Etichette: , , ,

"Il Lorax" di Dr. Seuss****

Coloratissimo, ambientalissimo, e il mio preferito tra i Dr. Seuss che ho letto. 
Preso come storia, è effettivamente nulla di che, Il Lorax.
Gli alberi non si tagliano, o comunque non si tagliano tutti.
Perchè poi le cose muoiono, anche quelle bellissime.
E insomma... ecco, tutto qua.
Ma se lo spirito protettore degli alberi è un misterioso barbone brontolone come il Lorax, se gli alberi sono i famosi Lecci Lanicci, se in mezzo ci sono i Cigni dolcigni, e in acqua cantano i pesci Coristi, così come pullulano i Ba-ba-lanutti, che dei lecci si mangian i frutti, ebbè, insomma, stiamo aprendo le porte al regno della fantasia.
Ecco perché mentre leggevo, pensavo a un possibile film ipervariopinto in digitale e, sorpresona, il film c'è, è del 2012, e bastano alcune immagini per capire che è coloratissimo.

Il testo? Come per gli altri, filastrocche in baciata, anche se secondo me qui è migliore, e io vi lascio un pezzetto.
In un attimo misi su un negozietto
Poi un Leccio Laniccio con un sol colpo d'ascia 
abbattei giù di netto.
E poi rapido e esperto come in ogni occasione 
con quel morbito ciuffo feci a maglia un Tuttone.
E chi ci sta raccontando questa storia? Chi fu, che si vede sempre solo con due braccia verdi brutte e pelose... ed è molto bello questo segreto. Tra l'altro, anche voi vorrete subito un tuttone, che è-una-cosa-che-serve-a-tutte-le-persone. E' guanto, è cappello, è camicia, è calzone.
Bello vero? Sì, lo so, ora lo volete anche voi, il tuttone, come lo vogliono tutti... e non è bene!
Potete immaginare cosa succederà via via, e nonostante questo i Chi-fu non si arrendono.
C'è speranza?
Non so. La storia è raccontata in passato remoto prima persona proprio da colui che ha causato tutto e la racconta a un bambino. Io la chiudo qua, vorrei mettermi alcuni disegni del Lorax, ma onestamente non è facile trovarli e io l'ho già riposto sullo scaffale e non ve lo posso scannare, per sua fortuna. 
E' tutto, direi un bel libro da leggere ai bimbi, meglio ancora del Grinch!

Nessun commento:

Posta un commento