Etichette: , ,

Ho un mostro sul comodino...

Ecco, voi lo sapete che faccio cose inutili, vero? O più che altro, faccio ciò che mi va di fare, sbattendomene altamente se sia utile o meno. Utile per voi, intendo. Per me lo è sempre.
Però ogni tanto, magari, a qualcuno interessa lo stesso.
E allora ecco cosa è successo... Vi ricordate che vi parlavo dei libri per bambini, vero? Ci sono tanti post, sui libri per bimbi, e a ma piacevano, anche se non c'entravano una capra con questo blog.
E io, per ora, i libri per bamini continuo a leggerli... magari meno di prima, ma questo meno è proprio perché, quando li leggo, mi prendo il tempo di metterli su un blog.
Ecco qual è la notizia.
HO UN NUOVO BLOG!
Si chiama Il mostro sul comodino, e quello lassù, per ora, è il suo aspetto.
Come vi sembra? Vi piace? A me sì, molto.

Si chiama così, perché è il nome di una storia che scriverò, dentro trovate dei post sui libri per bambini, diciamo dai 3 anni in su, e libri illustrati, ovviamente. Trovate dei disegni, perché oltre alla copertina ve ne scanno sempre uno che mi piace, e trovate delle info sul libro, e trovate delle info sui contenuti, comodamente cercabili anche per parola chiave. (Che ne so, volete un libro sui conigli, cliccate Conigli e scoprite quelli che parlano di conigli. Facile.)
Dicevamo, perché un nuovo blog, che non serve a niente... e soprattutto, perché potrebbe scapparvi di visitarlo? Vi do qualche motivo.
  • Vi piacciono i disegni. E a chi non piacciono i disegni? Ci sono tavole, spesso, che sono qualcosa di più che una semplice illustrazione. Ci sono dei veri e propri capolavori, a volte. Certo, non succede spesso, ma quello che succede spesso è di trovare un bel disegno. E allora, senza leggere nulla, un buon motivo è cliccare e quardare l'immagine che ho messo. 
  • Avete bambini, gli volete leggergli delle storie. Volete cercare delle storie da comprargli o, soprattutto, prendergli in biblioteca. Ecco, questa è una cosa bella. Inoltre, credetemi, i libri per bambini insegnano tanto anche per i non bambini. Io li leggo, e a volte mi riaggiustano la giornata.
  • Vi servono dei libri da leggere perché siete dei lettori volontari, di quelli che vanno a leggere le storie ai bambini. Beh, diciamo che ci sono già tantissimi blog, ma magari, vi serve una parola chiave particolare e una ricerca in più non fa mai male.
  • Vi va di scoprire l'universo dei libri per bambini, così, per saperne qualcosa di più, che tanto, sapere cose in più, è una delle poche droghe senza effetti collaterali. Provate, per esempio, a  scoprire post come quelli sui Mostri selvaggi di Sendak, oppure la fiaba di Rodari, piuttosto che la storia di un Nobel recente, o perché no la tartaruga di Ende, o le illustrazioni steampunk di Ponti, o quelle visionarie del bambino Bruno, o incipit perfetti come il tirannosauro, insomma... c'è di tutto. Ah, e già che ci siete ditemi anche come preferite i post, se discorsivi come mio solito, o con le faccine e schematici
Poi basta, ora sapete che c'è. Col tempo metterò il link là sotto, un bannerino là in parte, e poi diventerà un blog sconosciuto ai più, come i miei pensieri di gelo. In effetti, è un po' così. Serve soprattutto a me, per ricordarmelo, e perché mi spinge, prima di restituire il libro, a guardarlo con più attenzione, a scoprire cose nuove, insomma... sono curioso, e non è proprio senza effetti collaterali, ma è comunque una bella droga. :)

4 commenti:

  1. Fantastico blog!
    La grafica è davvero carina e accattivante e anche i contenuti mi interessano molto.
    Ti seguirò di sicuro, ho due bambini molto amanti dei libri! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per la grafica mi sono dimenticato di ringraziare la solita Michela codemonkey Z, e grazie, anzi, che vado subito a scriverlo!
      :D

      Elimina
  2. Bella l'idea. Bisogna stare attenti perché il mondo bambino non sempre accetta spesso quanto vine proposto dai grandi. Per il mio modo di pensare "Il piccolo Principe", per me un capolavoro, è un libro per adulti, e molte volte le fiabe di Rodari piacciono di più alle maestre...
    Sarò felice di leggere alle mie tre cucciole le tue proposte ( 6 anni in tre!). Due di loro passano settimanalmente dalla biblioteca per bambini per il cambio libri; il padre sant'uomo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, hai ben ragione. Sulla prima di sicuro, ma era chiaro, sulla seconda ti dirò, forse no, per molte delle cose, perché hanno veramente diversi livelli di lettura. Comunque te lo saprò dire. :)

      Elimina