Etichette: , ,

"La madonna cadavere" di Luigi Musolino***



Allora, ieri era il 3 novembre e compiva gli anni Gigi.
Luigi Gigi Brigante Musolino, sì, l'autore di un po' di bellissimi ebook che potete leggere praticamente sempre a gratis.
Per esempio io vi consiglio Bialere, che ha veramente belle storie,
ma se volete farvi la bocca prima di quello, be', allora questa Madonna Cadavere direi che fa proprio per voi.
Ma andiamo per ordine.
Ieri volevo fare gli auguri a gigi, ma mi dicevo "e chemmerda, ma devo farglieli per facebook?" e allora dico cosa posso fare per fargli il regalo di compleanno?
beh, checazz, leggo il suo nuovo ebook!
e allora l'ho ficcato nel lettore e speravo di.
Poi invece sono stato preso dagli eventi.
Ho scritto qualcosa in friulano la mattina
Mi sono fatto marcire il fegato andando allo stadio a vedere l'Udinese e poi alla sera, ho buttato su dei chili mangiando tanti tanti troppi wurstel vuoi bolliti wuoi con la pancetta (arrotolata, non la stessa che mi è venuta dopo) e poi, per chiudere in bellezza, ho rivisto The Shining, che fa sempre paura. E insomma... oramai gli auguri a gigi, beccandolo in chat, glieli avevo fatti via faccialibro.
Ma poi, indovina indovinello?
Dalle 2 alle 3, post doccia e ascoltando gli smashing pumpkins vecchi, ecco che mi sono letto questo racconto horror da 20 pagine, ambientato a Idrasca, nel Piemonte rurale, e fondato, as usual, su una leggenda, una storia locale di quelle che si raccontano i giovanotti, tramandate dai vecchi.
E proprio in piazza, a Idrasca, se ci andate, trovate questa chiesa. E magari non si capisce come nelle sue cantine ci possa essere uno specchio ovale in cui è meglio non specchiarsi a novembre recitando certe cose, ma lasciando perdere 'sta piccola inverosimiglianza (credo che uno specchio, da che mondo è mondo, è la migliore calamita per i sassi, e io lo so bene, che qualunque specchio vetro o bottiglia incontrata nelle vecchie case abbandonate era un buon pretesto per una garetta di mira) il resto funziona.

Funziona perché il racconto rende credibile l'indagine di uno che lo fa per professione, ovvero un indagatore dell'incubo moderno, che non poteva essere altro che una star della TV.  Funziona perché questo personaggio riesce a essere abbastanza credibile e perché, soprattutto, l'orrore viene da un qualcosa che potrebbe essere, potrebbe capitare e capitarvi. Un orrore scovato nelle pieghe della psiche umana, quella non del tutto sana, che spesso confna con quel mondo fantastico di cui, forse, troppe volte tendiamo a spiegare tutto. Insomma... Succedono cose brutte, se non sfidate le leggende e i luoghi dove è successo qualcosa di brutto. A voi scoprire cosa, se avete fegato...
Non sarà uno di quei raccontoni che vi strapperà il sonno e la voce, ma un po' di inquietudine, fidatevi, ve la mette. E alla fine, è anche una bella storia.
La madonna cadavere si scarica da qui e si legge in una quarantina di minuti.
Ah, è probabile che dopo averlo letto vorrete leggere anche Bialere, In bilico, Nei loro templi oscuri, e Sporcizia.

3 commenti:

  1. grazie Gelo, ho già scaricato l'ebook di Gigi e presto comincerò a leggerlo! Bialere l'ho divorato :)

    RispondiElimina
  2. grazie per la segnalazione, racconto scaricato e se mi ispira leggerò il resto

    RispondiElimina
  3. Io a suo tempo ho letto Sporcizia è mi è molto piaciuto.
    A questo punto leggo anche questo che suona intrigantissimo.
    grazie per la segnalazione

    RispondiElimina