Etichette: , , ,

"Buon appetito, Signor Coniglio!" di Claude Boujon**

Un post breve breve, perché i libri me li devo tenere un po' meno, sennò i bambini restano senza, scoprono che li ho io, organizzano una spedizione punitiva e mi vangono a cavare i l'ombelico passando dagli occhi.
No, okay, non sono così cattivi... per ora.
Non per questo "Buon appetito, Signor Coniglio!" che è un libro di un francese, artista pittore disegnatore e blablam vissuto nel secolo scorso, che qui, almeno a me, non è piacuto molto. 
Il testo è per bambini dai tre anni, eh, quindi okay, molto piccoli.
E gli scopi sono didattici (insegnare animali abbinati al disegno) e insegnare a mangiare le carote (al coniglio) e in generale a ognuno il suo cibo.
Il testo, insomma, non è male, e raggiunge bene i due scopi.
I disegni, invece, non mi hanno fatto impazzire, vi dicevo. Dei pastelli a cera, a occhio, con tratto rapidizzimo e stilizzato e molto infantile, ma non ce n'era una, delle tavole, che mi è rimasta addosso.
L'ho dovuto riaprire, per parlarvene. 
Certo, forse una centrale, da due pagine, con disegnata la balena, merita la lettura e più che altro è un libro da dare ai bambini per guardare, lasciarglielo lì, a immaginarsi da soli i dialoghi tra Signor Coniglio e gli altri animali. Vabbè, come al solito vi metto un'immagine scannata, che piace a me, e in cui c'entra la banana, anche se io, adesso, sto mangiando latte e cucchiaiate di nutella, che forse non è una buona colazione e facevo meglio ad andare a dormire.
Ma ci son troppe cose da fare... e ormai,chi dorme più.
Chiudo dicendovi che forse questi post spariranno, così potete tornare a godervi solo i libri normali, quelli coi colori dentro, e non fuori. Ma si vedrà...
Chiudo dicendovi che comincia con: Il signor coniglio è stufo di mangiare carote. Esce di casa per andare a vedere cosa c’è nel piatto dei vicini e così sapete già di che parla.

di Claude Boujon
dai 3 anni, babalibri
euri 10.50


2 commenti:

  1. Buon appetito, Signor Gelo! Condivida pure il latte e la nutella con i suoi vicini e non.. Ma ciò non voleva essere il punto fondamentale del mio commento, bensì la mia intenzione era farle capire che...questi post sono bellerrimi e per le persone, come me, che di normale non hanno poi tanto questi post sono una ventata di gioia e puro godimento..diciamolo pure..a certe età è difficile dire "bene, ora leggo un libro per bimbi", ma al contrario "ora leggo il post di gelostellato" è una routine quotidiana (non salti dall'emozione e non si vanti..)!
    Insomma tutto questo per dire che..noi questi post li leggiamo volentieri (forse dovrei parlare solo per me..) e perciò continui a gelopostare questi bei libri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara anonima, se io non sapesse chi tu sei, mi parreste frank, ma siccome io sa, so che sei orco... no orchidea! :D
      e va ben
      e colori siano per tutti :D

      Elimina