Etichette:

Fun Cool! 8 - La Giuria

Ed eccoci ad anticipare qualcosa sulla giuria, che si è prestata a giudicare i racconti del Fun Cool!
Comincio con il ringraziarli tutti (tranne Silente Corà, che ci ha metto due settimane!) e con il dirvi, perché io so che siete curiosobondi, due parole sulle modalità di valutazione.

C'erano, sapevatelo, ben 123 racconti in gara, con  più o meno 14 racconti bonus, ovvero doppioni. Insomma... la soglia dei 100 racconti è stata superata, e io dico che è un successo.
Vi avevo promesso, poi, una giuria di qualità, e chi sono io per non mantenere le promesse?! 
Anzi, io non solo le mantengo, ma ho pure il culo di ampliarle!
Andiamo per ordine, però. Prima vi dico le modalità di voto. I giurati dovevano assegnare un voto da 1 a 5 a ogni racconto. Alla fine, avevano la possibilità di mettere un7 a quello che ritenevano migliore e uno 0 a quello che ritenevano il peggiore. Lo so, è lo stesso metodo valutativo delle scorse edizioni, ma suvvia, non fate le pigneincul, tanto siamo qua per divertirci.
E io mi sono divertito, già, perché sono il primo dei giurati.

Il secondo ve l'ho già detto. Lui, l'uomo che pochi giorni fa mi ha regalato questo scatto meravigliosom che è praticamente un'immagine che sputa in faccia alla decadenza e taglia i peli del naso alla depressione. E' vero che c'è una complice, sì, ma è chiaramente lui, Simone Corà, il protagonista indiscusso di questa meravigliosa immagine. Guardate la profondità del non-sguardo, la gioia repressa, talmente repressa che sembra trasmigrata al suo spritz aperol... Però non fatevi ingannare.
Simone Silente Corà è editor (bravo) e scrittore. Su questo blog lo trovato recensito con le sue Maledette Zanzare, libro gradevole e spassoso, in versione epub, che è anche in palio per i vincitori.
Sul suo blog personale, Midian, trovate come scaricare gratuitamente la sua ultima fatica, lo Schiacciaporci, che io confesso di non avere ancora letto.

Seconda giurata, scrittrice marchigiana dell'underground horror e noir, già presente con racconti splendidi in libri come Carnevale, della fu Edizioni XII, e autrice - quasi me ne scordavo - di una recensione per questo blog. Sto parlando di Marica Petrolati. E mica di una recensione a caso... Di Archetipi!  Il libro che non a caso è tra i premi e che vale la pena leggiate, anche per vedere le tavole dei diramazioni.


Terzo giurato è uno scrittore di cui sono fan.
Potete leggere di lui molto, su questo blog. Libri ottimi, di racconti horror come La Mezzanotte del secolo o Malarazza, e ebook ottimi, sia in italiano, sia in inglese, come la Janara, Nunavut, Una notte al Ghibli, il Colosso addormentato. Sto parlando di Samuel Marolla, che per altro, come giurato e affezionato del blog di gelo, ha messo in palio il suo nuovo lavoro in uscita durante questo mese e di cui non vi posso rivelare niente, se non che sarà in lingua inglese e sarà, perciò, un'anteprima assoluta per il vincitore del fun cool! che lo vincerà. L'ultima sua fatica, invece, acquistabile in epub sul  suo sito, sono i Racconti crudeli.

Penultimo giurato, anche lui scrittore e tuttofare del web, è Matteo Poropat. Lo trovate recensito su questo blog con i suoi epub monoracconto, Il terzo giorno, l'ultimo grido del mondo, I suoni nell'erba, Lagomorpha, tutti leggibili gratuitamente, ma soprattutto, lui è l'uomo degli epub, perché è colui che vi fa, vi sistema, vi impagina, vi mangia e sputa i vostri racconti e libri per metterli in epub. Dove? su ebookandbook! Poi certo, fa anche le belle foto, i libri game per Chtulhu e si interessa di cucina... ma questa è un'altra storia...

Ultimo giurato che sono diventati due!
Dunque, lui è Giuseppe d'Emilio, membro del collettivo di scrittura, Carboneria Letteraria, e dello scrittore multiplo Pelagio d'Afro, di cui sta per essere pubblicato il secondo romanzo, "Puttaniere Blues" da Lite editions, esclusivamente come ebook.
Ma dicevo che lui è un giurato che è diventato due, perché? ma perché fa l'insegnante e ha pensato con mia somma gioia e approvazione di sottoporre i racconti del Fun Cool! 8 a una delle due classi, in un giudizio che non è di scrittori ma è qualificabile come giuria popolare!
Fantastico, direi... La giuria popolare, con voto ottenuto dalla media di tutti i voti, è la classe III A TUR. Istituto “Panzini” di Senigallia (AN).

E questo, per quanto riguarda la giuria e le valutazioni, è davvero tutto!
Soddisfatti?  Io sì!

5 commenti:

  1. E bravo stelogelato :-))! Ottimo lavoro! Interessante il nuovo blog e piacevole da sfogliare. Per la giuria del Funcool sarà per me un onore essere mazziata (so' masochista ahimè!) da tali onorevoli giurati.Un saluto D.Zeba
    P.S. ti follow su twitter

    RispondiElimina
  2. Spettacolo di giuria! A saperlo prima, avrei cercato di fare qualcosa di meglio. Quindi avrei fatto di sicuro di peggio! :D

    RispondiElimina
  3. Fatta eccezione per i primi due elementi, il resto della giuria è davvero composto da persone competenti e degne della massima stima ;)

    RispondiElimina
  4. Uaaa che figata! Pure una classe c'abbiamo! xD Comunque molto fica la nuova grafica del blog. Elegante, sportivo... (!?)

    RispondiElimina
  5. ...ma poveri ragazzi...che hanno fatto di male per meritarsi questo? :-/ Spero che, almeno, gli siamo serviti per un po' di sana calia scolastica.

    RispondiElimina