Etichette: , ,

Un par de copioni! - Una gara fra plagiatori.

Eh... lo so, lo so!
Stavolta io e il paint abbiamo superato noi stessi.
Il banner è merdaviglioso, vero? Lo guardo e mi sento orgoglione!
Anzi, per farvi capire lo spirito della nuova gelofigata, ho subito provveduto a copiare il banner, con una seconda versione che lascio in calce a questo post!
Scegliete un po' voi quale vi aggrada maggiormente. :)

Ma parliamo di cose serie.
Succederanno cose... sapevatelo.
La prima cosa è già accaduta. E' nata la pagina facebook del blog di gelo!
Il blog che state leggendo adesso, insomma. E quindi, suvvia, piacete la pagina e fatemi felice, che come dice il saggio profeta Faccialibro... piacete, e sarete piaciuti.
Come dite? Che cazzo piaccio a fare questa ennesima pagina di facebook, che manco siamo amici di faccialibro e mi stai pure un po' sui ciglioni, tu e i tuoi banner orendi?
Ma suvvia! Non vorrete mica perdervi delle gelofigate meravigliose come la famosa geLotteria? O come il Mostroscopo? O magari una discussione stragalattica come i 100libri PSF e il conseguente test di fighezza letteraria apparente? Per non parlare del Re delle gelofigate, il Fun Cool!, che presto tornerà... Insomma, dài, una pagina facebook ci sta tutta, accanto a tutte le pagine inutili che avete piaciuto fino adesso. E se volete vi faccio pure amici, eh, così potrete insultarmi liberamente per sentirvi migliori e felici.  :)

Ma veniamo alla gelofigata, che nacque mesi e mesi orsono, anzi un anno fa, con i commenti al raccontino che avevo copiato da un raccontino di Cristina e che stava diventando una costante della partecipazione al trecento parole di Scheletri. Anzi, ringrazio fin d'ora Cybsix che è l'ispiratrice e quindi madrina di questo concorso! Devi esserne orgogliona, cara! Or gogliona!
Vediamo di essere un po' più bravi e mettere giù la cosa (la sto inventando adesso, eh... mica ci ho pensato prima) per punti.

SPIRITO DELLA GARA
Nessuno. Non è una gara infestata da uno spirito, infatti, e quindi non ci saranno fantasmi da acchiappare o altre presenze, più o meno comode. Diciamo solo che qui si scrive due raccontini brevi, uno da far copiare, e uno da scrivere copiando. Una garetta fra plagiatori, insomma... ma come al solito con il piglio allegro e scanzonato delle gelofigate. E non dovete essere bravi scrittori, eh, anzi... ci mancherebbe!

REGOLAMENTO
  1. Scrivere un raccontino, diciamo di al massimo 317 parole (è un numero che mi sono inventato a caso adesso) non una di più. Genere libero e unica condizione è che vi sia un minimo di trama da poter copiare. Questo racconto NON parteciperà a nessuna gara, ed è possibile mandare anche cose vecchie che avete già scritto. Mandatelo in file di word o open office o quel diavolo che volete, alla mia mail, che trovate là, in alto a destra.
  2. Tra tutti quelli che hanno inviato il raccontino ci sarà un sorteggio e ognuno di voi riceverà il racconto di qualcun altro, in forma anonima, anche se l'anonimato non è poi così importante. La vera gara comincia qui...
  3. Dovete scrivere un racconto copiando la trama del racconto che avete ricevuto e cercando, ovviamente, di scriverne uno migliore! Se volete sapere come si fa, potete leggere come ho fatto io con Venti, copiato da Tsunami, oppure, ancora più meglio, con Bancarelle, spudoratamente copiato da Castagne. E poi, reinviarmelo via mail. Il limite è sempre lo stesso, 317 parole. Questi racconti copiati sono quelli che parteciperanno, con pubblicazione sul blog, e voto degli stessi autori, se vogliono, nonché di altri giurati che sceglierò al momento, a seconda di quanti racconti arrivano e del male che gli voglio. Le modalità di votazione le penserò al momento della pubblicazione del post con i plagi.
  4. Il racconto plagiatore che vince si porta dietro, come vincitore, anche il plagiato. Vincono le prime tre coppie e, com'è tradizione, anche l'ultimo arrivato. Se i partecipanti saranno più di dieci, ma ne dubito, obbligherò qualche disgraziato amico a donare il suo libro in epub come premio aggiuntivo. Se i partecipanti sono meno di otto... be' avete vinto tutti, cominciate a festeggiare!
  5. Scadenza per l'invio del racconto da plagiare, il 2 novembre, così, tanto per non fare ad Halloween che non ci piace. Scadenza per il racconto successivo, diciamo due settimane dopo aver ricevuto quello da copiare.
  6. Se tutti gli autori mi daranno il permesso, a fine concorso, pubblicherò anche i racconti che sono stati plagiati, così, tanto per.
PREMI 
Come al solito i premi sono libri che costano poco (un euro o lì intorno) e come al solito si sceglierà a partire dai vincitori e poi via via. (vincitore-plagiato... secondo classificato-plagiato ecc.)
(Edit: potrebbe accadere e accadrà che alcuni vincano un duplice premio. Va bene così... per ora.)
Per ora i premi sono:
CONSIDERAZIONI
Dunque... E' chiaro che questo è una garetta che richiede un minimo di partecipazione e che potrebbe essere anche un fallimento. Sto rischiando, e spetta a voi cari amici di blog, impegnarvi a partecipare e rendere questa gelofigata qualcosa di figherrimo e originale.
Un par de copioni ha un grande potenziale. Pensateci.
Potete inviare un racconto che fa pena non tanto bello e vincere lo stesso, se il vostro plagiatore è bravo, oppure inviare un racconto bellissimo per mettere in difficoltà gli altri. 
E per scrivere il vostro racconto non dovrete nemmeno fare un grande sforzo di fantasia, visto che la trama è data. 
E c'è anche la bellezza della partecipazione a coppie, che però scoprirete solo in seguito.
Le strategie di partecipazione, insomma, sono tutte da decifrare.
E poi è sempre bello divertirsi un po', in questi tempi grigi, e se lo pensate anche voi, diffondete il verbo, mandate mail, invitate gente!
Ci sarà, sicuramente, qualche difetto, al meccanismo del concorso, che correggeremo insieme quando lo scopriremo.  I commenti, qui sotto, sono qui per questo.
E adesso basta chiacchiere! VIA!
e venuta l'ora di...



39 commenti:

  1. Mi fa piacere che, a mia insaputa, "La gatta che suonava il piano" sia tra i premi :) Un par de copioni mi ispira proprio, partecipo volentieri!

    RispondiElimina
  2. Tecnicamente sono a bordo, però non so come farò ad organizzarmi con tutto quello che devo fare...
    Avrai mie notizie! :)

    RispondiElimina
  3. ordunque
    @Piscu
    Grazie! conto su di te!

    @Nicola
    E sei il benvenuto, sei, figuriamoci! anche perché così non corri il rischio di partecipare "a tua insaputa"

    @Gian
    che sono quegli occhi da triglia, ti sei invaghito di me, eh... :D

    @Narratore,
    ma che diavolo ti frega, questo puoi partecipare anche a stupidovia, mica è importante vincere! E nemmeno fare bella figura! :D

    RispondiElimina
  4. Ma lo sai che in quanto a banner orendi questo li batte tutti? :)
    A parte gli scherzi, non so se parteciperò stavolta ma stai sicuro che diffondo il verbo su Nocturnia.
    sapevatelo...sappitillo...sallo...insomma quello che è!
    maledetti congiuntivi, sgrunt! Lol

    RispondiElimina
  5. Mmmm: il banner si rivolge anche alle signore?
    Nel qual caso, potrei anche partecipare

    RispondiElimina
    Risposte

    1. certo che ci servono le donzelle!!!
      anzi
      devi esserci, proprio tu!

      Elimina
    2. Cioè solo tu puoi fare cose del genere...
      Mi rileggo il regolamento scopiazzante e ti fo sapere!

      Elimina
  6. Grazie, ma io 'n par de co.... ce li ho solo metaforicamente! :-D
    Ma non mi tirerò indietro!

    RispondiElimina
  7. Avrai il mio conforto spirituale, Gelo, non di più, perché il tempo mi stringe al collo e non ho smesso di fumare ("sappilo", come dici tu che personalmente non mi piace molto, ma ognun libero sia!)
    ps - quell'Hammett che hai messo in palio, è un resto di cantina? - non è granché.
    Dut cas, mandi e stami ben, e rispuind al cell. cuanc che qualchidun ti clame o ti mande un sms :)

    RispondiElimina
  8. Gran figata 'sta gelofigata.

    Non so se avrò la forza di partecipare, ma faccio il tifo per i copiatori anonimi!

    RispondiElimina
  9. Io col plagio subito c'ho tutta una storia complicata alle spalle :D
    Magari è arrivato il tempo di plagiare di par mio :)

    RispondiElimina
  10. Sei un genio, sempre detto.
    Il plagio di Castagne è impressionante: anch'io ho scritto un racconto con lo stesso identico titolo (che ha anche vinto una roba) e non è che vado in giro a copiare tutti i titoli dei racconti di Corà, anche se questo potrebbe essere un episodio fonte d'ispirazione.
    Se riesco a scrivere qualcosa di veramente brutt... valevole, ti mando.

    RispondiElimina
  11. Gelastro, ti segnalo che il tuo post, "Un par de copioni", bannerato sfondo rosa è sparito da G+
    Spero che l'accadimento sia da imputarsi solo al malfunzionamento di certi meccanismi.
    Ciao

    RispondiElimina
  12. @david
    ma grazie!, e se partecipi... be' rigrazie@

    @frank
    ma...g+ non lo apro mai, ma proprio mai mai, e quindi il posto non so nemmeno con certezza se c'è, dopo la pubblicazione automatica. Ma direi che non è un problema ;)

    RispondiElimina
  13. Uh... bello! Guarderò fra gli scart... ehm... fra le idee abbandonate per qualche motivo e se trovo trecentodiciassette caratteri te lo emailo.
    Come recita lo zerbino di casa mia, "arrivederci"!

    RispondiElimina
  14. Trovato l'ho!
    La risposta alla vita, all'universo e a tutto quanto in quarantadue parole esatte.
    Se ti piace ti piace, altrimenti non ti piace.
    Non avevo voglia di cercare altro. La pigrizia non me lo lascia fare.
    Ma ora basta, con questa inserzione di ciarpame parolistico inutile, pubblico il commento direttamente sotto il mio commento e vo a mandar la mail.
    ... Ora lo fo, neh?

    Un momento...
    Ecco...

    Taaaaac! Fatto!

    RispondiElimina
  15. ma hai fatto benissimo!
    altroché! ci vuole spirito! :D

    RispondiElimina
  16. Che spettacolo! :D
    Se riesco a mettere insieme qualcosa partecipo (speriamo di non essere dispari alla fine, sai che fregatura)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei cascata nel tranello... anche io ci avevo pensato, alla disparità, ma è irrilevanto. è una permutazione di racconti, quindi ognuno vale doppio, le coppie saranno il numero di racconti pervenuti... e per ora siamo già a 6 :)

      Elimina
  17. A sei? Allora abbiamo vinto tutti tranne due! :D
    O a sei persone? Così avremmo vinto tutti?

    RispondiElimina
  18. Visto che il due compio gli anni partecipo senz'altro!

    RispondiElimina
  19. Una cosa curiosa: io ti mando il racconto X e tu lo mandi a Tizio, e tizio vince. Io e tizio scegliamo per primi il libro, giusto?
    Poi, magari io sono secondo classificato assieme a Sempronio... in questo caso io vinco 2 libri o c'è una clausola in piccolo che non ho letto?

    RispondiElimina
  20. @Vlad
    Sei il benvenuto!

    @Ric
    Ci stavo proprio pensando prima... era una di quelle questioni che non avevo valutato,
    Direi che aggiungo qualche riga. Se i concorrenti sono a sufficienza, direi che è giusto che si possa beccare due premi!In fin dei conti, è nello spirito duplice della gelofigata, un par de premioni! :D

    RispondiElimina
  21. quasi quasi ti mollo un 900 caratteri dei Corti Viventi, di quelli che fanno veramente schifo al membro virile...

    RispondiElimina
  22. Risposte
    1. Siamo a una dozzina di partecipanti :-)

      Elimina
  23. Risposte
    1. ricevetti!
      tu e c'è anche la madrina!!
      yeeeeee

      Elimina
  24. yeeeee!!!
    (gioisco senza neanche aver capito perché sono matrina...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché l'ha deciso lui. Non ti basta questa motivazione? :D

      Elimina
    2. questa è risposta saggia et giustissima

      Elimina
  25. Uff, al solito.
    Quando leggo i Corti mi vien sempre voglia di scrivere.
    Ti mando un raccontino da far plagiare.

    RispondiElimina
  26. Mandato. E pure ti mi manderai. :D

    RispondiElimina
  27. Lo sai? mi sono appena accorto di non avere alcun ereader. mmm... mi toccherà ovviare alla cosa? Mah! Lo scoprirò quando saprò cos'avrò vinto.

    RispondiElimina