Etichette: ,

IL MOSTROSCOPO - 3 di 4

Non siete sazi, di Mostroscopo, eh?
Volete sapere il vostro Mostro zodiacale a ogni costo, vero?
Siete pronti a uccidere (o comunque a minacciarmi in modo più o meno scherzoso, ho visto) perché io, dopo il Mostroscopo dei primi tre segni e dei secondi tre, prosegua con il resto dello Zodiaco, rivoluzionando una volta per tutte questo vecchio simulacro astrologico che sono i segni.
In fin dei conti, se non vi do tutto l'oroscopo completo, che rivoluzione è?
E allora a voi, altre tre segni, di cui, come al solito, non vi dovete lamentare, perché se per caso il profilo non vi torna, significa che non fate abbastanza per assomigliargli!


NATI DI LUGLIO:
SPETTRO
I nati sotto il segno dello Spettro, sono entità per lo più incorporee, che però tendono ad avere forma umana e ad essere viste come fantasmi, ovvero simulacri di una vita passata e adesso prive di materialità. Questo li porta a essere persone molto sensibili ed emotive, spesso legate al passato e a volte capricciose.
Sono individui che potrebbe mostrare una certa tendenza alla malinconia, e che per loro natura hanno bisogno di movimento, di libertà, di lasciarsi trasportare dalle correnti, fatto che li rende - non sempre piacevolmente - volubili.
Tra le loro qualità si ritrova spesso un'ottima memoria, che unita a un'ambizione mai sfrontata li rende elementi ideali per mantenere un basso profilo, se lo desiderano. Certo, lo Spettro, benché possa essere trasparente, sa come farsi sentire, e foss'anche a suon di catene, sa dare materialità alla sua predominante spiritualità.
Tra gli ascendenti non c'è che l'imbarazzo della scelta. Alla classica Presenza, spesso anima di un passato essere umano, vi sono spettri che hanno raggiunto la fama sia in campo canoro (le Banshee) sia in campo cinematografico (come Samara), senza dimenticare spettri esotici come le yūrei e classici come il Fantastma dell'Opera. Insomma, per scegliervi l'ascendente, non avete che l'imbarazzo dello spettro!
Libro? Mmm... Guardate, direi che visto che l'ho rivalutato con il tempo, io vi direi "Giro di vite" di Henry James, perché un classicone così, non può che farvi bene. 

NATI DI AGOSTO:
 VAMPIRO
Sì, possiamo proprio dirlo, cari amici nati sotto il segno del Vampiro, vi credete i migliori, o poco ci manca! Il vostro pronunciatissimo ego fa sì che il vostro segno, da una sottospecie dei Ritornanti, si sia evoluto a tal punto da guadagnarsi fama e autonomia. Siete orgogliosi, avete una elevata opinione di voi stessi e, in genere, non vi fate mancare niente. Se volete ottenere qualcosa lo ottenete, e a dire il vero, i poteri non vi mancano e se vi impegnate, li sapete usare molto bene.
Fate attenzione, però; il vostro desiderio di eccellere potrebbe portarvi a eccedere, a commettere delle sciocchezze, e soprattutto vi rende molto, troppo sensibili all'adulazione. Dove non vi si può battere con la forza, vi si può ingannare con le bugie. Il vostro temperamento sanguigno, tra l'altro, vi consiglia di prestare sempre attenzione al cuore e alla circolazione, mentre se c'è da lottare, non vi tirate certo indietro.
I nati sotto il segno del Vampiro, contrariamente all'iconografia horror, sono persone solari, anche quando amano la notte, e sono dei leader, questo bisogna riconoscerglielo.
Tra i pregi, solitamente, manifestate una ottima capacità organizzativa, e siete, in fin dei conti, persone leali e generose, anche se sapete essere crudeli con i nemici o con chi non vi ripaga nel modo che vi meritate.
Ascendenti? E' molto probabile che voi, seguendo il vostro ego, vi sentiate tutti dei Dracula, il vostro avo più famoso, ma nemmeno Varney e Robert Neville vi dispiacciono. Difficilmente vi riconoscerete in ascendenti poco seri come il Dracula di Carletto il principe dei mostri o Vampirella, ma tollerate con bonarietà queste derive. Il vostro libro? Ma c'è da chiederlo? Dracula di Bram Stoker, che avete sicuramente amato, anche se magari poi lo prendete in giro.

NATI DI SETTEMBRE:
STREGA
Strega! Brucia strega, brucia, vi sarete sentiti ripetere, ma voi, nati sotto il segno della Strega, smentite senza dubbio questo fuoco, segno di disordine e caos. No, voi no. Voi siete persone coscienziose, calme, precise. Anche le opere più complesse, come le mescolanze di una difficile pozione, le affrontate con calma, ponderazione. Quasi con precisione maniacale sapete dosare gli ingredienti, nelle vostre parole come nelle vostre azioni. Vi dipingono - chi non vi conosce - come brutte e cattive, ma in realtà siete esseri altruisti, forse a volte troppo cerebrali, ma fondamentalmente corretti
Non amate farvi trascinare dall'impeto, ma ponderate, ragionate, costruite strategie. Il vostro nemico non morirà per la vostra rabbia, ma per la vostra fredda e limpida vendetta, pensata e organizzata nel dettaglio.
Certo, voi nati sotto il segno della Strega, a volte mal digerite le critiche. Anzi, non le digerite affatto, e mescolate e rimescolate la rabbia - inesplosa - fino a procurarvi acidità, di stomaco come di carattere.
Da non sottovalutare, in ogni caso, la competenza che la vostra pignoleria vi procura: siete degli ottimi valutatori, sia del visibile, sia del celato, anche se questa risulta essere un'arma a doppio taglio, quando la vostra critica è eccessiva e controproducente.
Anche per voi, streghe, gli ascendenti sono numerosi, e benché spesso femminili, non mancano famosi stregoni, più conosciuti, forse, come sciamani o maghi. Qualche nome? Ma a decine, da Circe a Ecate, da Morgana alla Babayaga, passando a tutte le streghe delle favole, brutte o quaglie che siano, compresa la strega Bacheca comanda color. 
Per il libro, la lettura recente del nuovo lavoro della Palazzolo casca a fagiolo: Nel bosco di Aus è tutto per voi!

E siamo a tre su quattro. L'oroscopo tradizionale è quasi stato debellato... manca poco, e anche voi, nati a ottobre, novembre e dicembre, potrete finalmente conoscere il vostro mostro zodiacale... stay tuned!

15 commenti:

  1. Sensibile e emotiva vero, legata al passato vero, movimento e libertà vero, ottima memoria e profilo basso vero. Volubile no.
    Come libro avrei preferito "Opera Sei".

    Comunque, la cosa mostruosa, o meglio, mostroscoposa, è che, secondo l'oroscopo da debellare, io avrei l'ascendente in vergine. Che, all'incirca, dovrebbe corrispondere al profilo strega. E quando ho letto il profilo strega, a parte che per la storia della vendetta, ho pensato: ma sono iooo!

    RispondiElimina
  2. sbagli in una cosa: i vecchi ascendenti sono tutti sbagliati! comunque, se vuoi, puoi sempre sceglierti come ascendente il fantasma di una strega! :D

    RispondiElimina
  3. Beh, potrei essere lo spettro di una strega!

    E tutto torna, lasciando stare gli ascendenti!

    ^_^

    RispondiElimina
  4. Uh, finalmente, il mio mostroscopo! Mi piace SPETTRO, sono proprio io. Come ascendente scelgo beetlejuice.

    RispondiElimina
  5. lo spiritello porcello! cagoruttovomitosputo! grande! :D

    RispondiElimina
  6. Ma che bello! Sono di settenbre e per un pelo non son nata Vergine. Cosa detestabile, ma la natura mi ha aiutata con un imene elastico.
    Mi piace l'idea della strega, meno quella di brutta e cattiva, ma tutto sommato non mi vedrei in panni tipo spettro o altro mostro.
    Mi riconosco nei numerosi difetti del mostroscopo e, tutto sommato, ne vado abbastanza fiera.
    Come libro: Le streghe di Eastweack

    RispondiElimina
  7. Non vedevo l'ora di scoprire cosa riservava settembre e devo complimentarmi con l'esattezza della tua descrizione: sono proprio uno stregone, in tutto e per tutto a come lo hai raccontato tu.
    Quindi, visto che sono molto suscettibile, attenzione a chi mi critica, la mia vendetta calerà su di voi con il silenzio di una tigre acquattata e la potenza di un fulmine a ciel sereno :)

    RispondiElimina
  8. Evvai! un altro successo per il Mostroscopo!
    E ormai lo so, vi state già dimenticando i segni zodiacali... :D

    RispondiElimina
  9. Ma tu pensa... casa mia è un covo di maledetti succhiasangue!
    Sono proprio felice di essere del segno della creatura più omologata dai media moderni... :(
    A parte gli scherzi, com'è che si dice? Ah, si, mi ci ritrovo dentro una cifra, fra. Stai sciallo che sbumbazzo!

    Sono troppo teen! E la lettura obbligata non è il Dracula di Stoker ma il Twilight della Meyers.... ;)

    Io come ascendente c'ho Edward Cullen, mia moglie Buffy (sai, le donne sono strane) e Leonardo il Conte Dacula (Non avete mai visto i cartoni animati del conte Dacula!??!? Sfigaaaaaati...)

    Ok. Ho finito. Adesso puoi uccidermi.
    Tanto non muoio.
    E l'aglio mi piace.
    Il frassino un pò meno.

    RispondiElimina
  10. Azzpide, è lui oh! :D Anche se su certe cose ci devo ancora lavorare un po'... o sennò mi aggiungo l'ascendente in licantropo e faccio quadrare i conti. Sì, fico, faccio così ^^

    RispondiElimina
  11. @Eddy
    ma quanto sei gozzo fra, cullen è da sturbo! e dacula lo guardavo! da cinebrivido! :D

    @michi
    mmm... quasi quasi scelgo anche io come te! anche se sono tentato di essere vampiro con ascendente mostro :)

    RispondiElimina
  12. Io sono Mostro ascendente Spettro...fantastico!

    RispondiElimina
  13. Non solo mi ritrovo con la descrizione del mio mostro (lo spettro). Ma mi ritrovo anche in ciascuno degli altri mostri da te descritti. In pratica Branco ti fa una pippa, saresti un ottimo astrologo e faresti soldi a palate! Sicuro di non voler cambiare mestiere? ;)

    RispondiElimina
  14. @Gian
    E secondo te perché mi sono inventato un nuovo zodiaco?
    prima distruggi le certezze altrui e poi diventi il loro dio!
    :)))

    @liber@
    e vai! Altro cliente soddisfatto!
    Altra prova a favore della fallacità dell'oroscopo tradizionale!

    RispondiElimina
  15. che bello sono una strega! Ma questo lo sapevo già, ho pure abitato in via delle streghe, io! e shhhhh è pieno di Inquistori dappertutto!

    RispondiElimina