Etichette: , , , , ,

Facciamo una cosa insieme?

Ho voglia di scrivere questo breve post e di fare una cosa insieme a voi.
Diciamo che in primo luogo mi riferisco a voi che possedete un ereader, o che comunque leggete abitualmente file epub sul monitor. In secondo luogo mi riferisco a voi che amate scoprire letteratura non convenzionale, magari d'oltreoceano, ma siete limitati dal fatto che non la traducono. E anche voi, gente che amate leggere bei racconti, ancora meglio se a tinte fosche e scure, può essere utile fare questa cosa con me. Molto utile.
Ieri era il 31 ottobre, e a parte le zucche e tutto ciò che vi gira intorno, era una data che aspettavo perché fissava la pubblicazione di un ebook.
Un ebook in download gratuito, che raccoglie alcuni racconti di autori poco conosciuti in Italia, ma molto conosciuti altrove. Racconti che si preannunciano belli, e che un manipolo di traduttori/autori dell'underground letterario dei nostri dintorni, capitanato da Alessandro Manzetti, del Posto Nero, e Daniele Bonfanti, ha deciso di tradurre e poi rendere disponibile per il download gratuito.
Tenete presente anche, che non solo questa è un'operazione "per voi" che la leggerete, ma è anche "per loro" che vengono letti, perché, alla fine, inutile lamentarsi che i nostri editori snobbano certa letteratura, quando magari noi siamo i primi a snobbare operazioni come questa, che certa letteratura ce la può far conoscere.
Allora, se mi avete seguito fino adesso, facciamo questa cosa insieme.
Andiamo tutti su il Posto Nero, il blog del 50% degli autori italiani che fanno parte della Horror Writers Association, nonchè suo blog ufficiale.
Il post di ieri, 31 ottobre, è dedicato proprio alla pubblicazione di questo ebook: ARKANA, di cui vedete la copertina. Diciamo pure che, se vogliamo fare la cosa insieme, essa è SCARICARE L'EBOOK.
Nel post ci saranno almeno dieci link, per farlo, e nei due link precedenti ottenete lo stesso risultato.
Otterrete, sul vostro desktopo o dove diavolo fate i download, un file di estensione epub.
Ora le cose sono due. Se avete l'ereader, pigliate il cavo e ficcateci dentro questo file, come faccio io.
Se invece non avete l'ereader, ma avete già scaricato adobe digital edition, potete già aprire il file e leggerlo.
Se, terza possibilità, non sapete di cosa satana io stia blaterando, scaricate e installate questo e poi aprite il file che avete scaricato prima. 
Basta.
La cosa insieme era questa.
Non vi ho convinti? Sempre sul Posto Nero, in quel post, c'è un racconto in versione integrale, contenuto nella raccolta, quello di Daniel Kehoeane. Volete sapere qualcosa di più? Qualche garanzia?
Be', io mi sento di garantirvi che praticamente conosco - in carne o in bit - tutti i traduttori della raccolta (Alessandro Manzetti, Daniele Bonfanti, Luigi Musolino, Alberto Priora, Alfredo Mogavero, Luigi Milani).
Gli autori no, non li conosco, ma è proprio questo il motivo per cui volevo condividere questo articolo con voi. Li voglio conoscere, questi autori (Lisa Mannetti, Jack Ketchum, Michael Laimo, Lisa Morton, James A. Moore, Daniel Kehoane).
Ah, ovviamente, se volete aspettare, prima di leggere, basta che seguite il blog, e prima o poi ve ne parlerò.
Ma intanto, scaricate. :)

9 commenti:

  1. Beh, io non ho l'e reader però me lo posso leggere su computer. E dato che ho già promesso che lo avrei scaricato lo scaricherò.
    Certo però sarebbe bella prima o poi una polposetta edizione cartacea.

    RispondiElimina
  2. credo che passare al cartaceo vorrebbe dire molti, ma molti fastidi in più, a cominciare dai costi banali di stampa a quelli meno banali di "trattamento editoriale" e la passione che anima chi dedica ore tolte al proprio tempo per questa cosa comincerebbe a non essere più sufficiente per garantire ciò.
    Intanto cominciamo così ;)

    RispondiElimina
  3. fatto, e spero di commentare a breve!

    RispondiElimina
  4. Io sono già in lettura, in realtà! Sono arrivato ieri al quarto, mi pare, racconto. Insomma ho letto proprio ieri "Canzone d'amore". Devo dire che finora la qualità è alta. :)

    Conto di finirlo entro settimana e poterne parlare settimana prossima sul blog per far avere un feedback ai curatori della raccolta. :)

    Ciao,
    Gianluca

    RispondiElimina
  5. ci fa piacere ricevere commenti, li aspettiamo :)

    RispondiElimina
  6. Scusa se faccio il "tecnico del computer"... io consiglio vivamente agli apppassionati di ebook, di installare un software meraviglioso che si chiama "CALIBRE".
    Legge, converte, organizza, recupera info da web, etc.
    Completamente gratuito, opensource e disponibile per tutti i sistemi operativi. Fantastico, no?

    sito: http://calibre-ebook.com

    ;)

    RispondiElimina
  7. Scaricato e messo dentro l'ereader. E adesso? Ah, già... lo leggo! ;)

    RispondiElimina
  8. cerrrrto che puoi fare il tecnico del pc
    ma con calibre per trasformare da pdf o doc a epub mi dà qualche problemuccio (lievi)
    e a fare il contrario non so
    credo di sì, e poi, il pdf da leggere non mi è funzionale, mentre leggendolo con l'adobe reader mantengo intatte tutte le funzioni di libro dell'epub
    non è meglio?
    comunque fa lo stesso, basta che leggete! :)

    RispondiElimina
  9. Scaricato! Grazie della segnalazione! In effetti è appetitoso :)
    Grazie anche del link per l'applicazione, per leggere gli eBook sul computer usavo l'applicazione di Microsoft, scrausa come pochi per gli ePub! Questa pare molto meglio.

    RispondiElimina