Etichette: , ,

Arriviste digitali da scaricare

Nooo! Che avete capito? Non mi sto riferendo a delle donne accecate dal successo che vi si sono impiattolite addosso toccandovi dappertutto a cui dovete spezzare il cuore lasciandole.
Niente di tutto ciò.
Vi parlo di due progetti nuovi, che si stanno muovendo nel web, e a cui ho deciso, in qualche modo, di regalare qualcosa. La fiducia, tanto per cominciare, e anche altre cose.

Cominciamo con CHIMERA, un magazine digitale, o meglio, rubando le parole a responsabile Roberto La Paglia:
uno spazio libero nel quale si incontrano le epoche, i fatti storici, le ipotesi e la fantasia; un laboratorio nel quale alchimisti dell’anima e della divulgazione tentano di squarciare il pesante velo che, ancora oggi, ci impedisce di guardare indietro senza preconcetti e, di conseguenza, di dare un senso al presente e una giusta dimensione al futuro.
Nel primo numero, che potete scaricare da Chimera Web, la piattaforma digitale del magazine, dopo esservi registrati (30secondi), trovate delle cose fighe. Trovate, per dire, "Quando scompare un continente", un articolo sui continenti perduti come Atlantide e le relative cause; un altro articolo che mette in relazione la lingua Yiddish a quella dei Cherokee; un po' di recensione tra cui alcune curate da Daniele Imperi, di libridaleggere e trovate anche la sezione racconti, curata da Daniele Bonfanti, che ha deciso di accettare, come racconto d'apertura, il mio Kahloubrha, un racconto che, al momento in cui lo scrissi, pensavo non mi sarebbe servito a nulla, proprio perché strano e poco assimilabile ad altri, invece, qui, in una rivista simile, si è rivelato adattissimo.
Sembra quasi scritto di proposito!
Come dice Daniele, leggetelo e capirete perché...

L'altra segnalazione, invece, riguarda un progetto simile, più amatoriale e grezzo, ma non per questo dotato di meno entusiasmo.
Vincenzo Barone Lumaga, il blackbaron78 di scheletri, nonchè amico di web di vecchia data, di cui ho sempre apprezzato un certa eleganza nello scrivere i raccontini, ha deciso di fondare una fanzine: MICROPULP
Niente di trascendentale... una pagina di facebook e un numero zero di prova da scaricare con in racconti del Barone, così, tanto per vedere come viene e in cantiere il primo numero vero, che uscirà a maggio.
Racconti di genere, soprattutto, e Vincenzo ha chiesto una mano un po' all'ambiente in generale, anche perché oltre alla versione scaricabile (magari vedrò di renderla scaricabile anche da questo blog) ci sarà anche una versione cartacea, che lui distribuirà in zona Napoli.
Tutte le info, comunque, le trovate piacendo la pagina di facebook. Su, fatelo subito, e fatelo soprattutto se siete dei funcooler.
Sì, perché ho deciso di collaborare, per i primi numeri, con una rubrica fissa che rubi i racconti brevi delle varie edizioni del Fun Cool!. Mi piaceva l'idea che a Napoli, qualcuno prenda in mano qualche fogliaccio di racconti horror, weird et similia e ci trovi anche i Fun Cool! :)

A proposito... gli ultimi due giurati mi avevano promesso i voti per Pasqua... e oggi siamo a Pasqua. Speriamo...

1 commento:

  1. Mi complimento con la testata di CHIMERA, a cui auguro successo e max divulgazione, tale e quale (successo e divulgazione) per MICROPULP, esprimendo simpatia a entrambi i responsabili - a Gelo... il "pescato" è buono anche a Cavazzo, quando lo si vede:)
    Frank Spada

    RispondiElimina