Etichette: , , , ,

Racconti, fumetti, melodie, pettegolezzi e bello uomo

Mentre il Giappone è là che pareggia con il Paraguay e io aspetto i rigori come un avvoltoio, sperando che vinca perché così i residui singhiozzi italioti pro nazionale non potranno dire che "Oh, ma il Paraguay era forte!" vi saluto con un post di quelli un po' così, con delle cose miste che interessano o a tizio o a caio, ma mai a entrambi.
Ah, a proposito di pallone mondiale, lo sapevate che ho trovato un nome per il mio gattino semiselvatico?
Lippi!
No, no, non fraintendete. Non ero un suo ammiratore. Il fatto è che io chiamo gli animali coi nomi delle disgrazie, un po' per vezzo e un po' per ricordarmi l'anno di nascita, se mi dovesse servire. E quindi, Lippi 2010 mi pare proprio un ottimo abbinamento per rendere il concetto di disgrazia (calcistica, of course).
(Anche perché questo più che un gattino è una belva maledetta)
Ma aspettate che mi guardo i rigori...
gol-gol-gol-gol-gol-merd-gol-gol-gol-finit, passato il paraguay. Vabbè, pazienza dài, non mi stavano poi antipatici e spero che facciano il pelo a quei virgulti pieni di spocchia di spagna o portugal.
Ma torniamo a noi.
Avete mai letto le mail dell'antispam?
Noh?
Beh, nemmeno io, ma come faccio per tutte le cose, ogni tanto sì.
Ecco cosa potete trovare:
From: Stefani
Sent: Wed, 23 Jun 2010 05:31:39 +0100
Subject: nuova lettera da me
Benvenuto!Voi bello uomo! Me come Il tuo profilo. Ho un sacco interessi. Io allegro, ragazza sincera.solo a me come cucinare piatti diversi e sorpresa questo amici miei. Se si desidera parlare, poi mi scrivi email:renkagold@yahoo.com Sto aspettando il tuo pismo.Ya fiducioso che possiamo trovare interessi comuni. Sto aspettando le vostre immagini. Sinceramente,Regi...
Cioè...
Come non accontentare questa signorina concedendole il mio pismo!
Meravigliosa, comunque.
Ma veniamo a cose più serie.
Vi ricordate che vi ho detto che non facevo più i concorsi? E voi mi avete creduto? Ovvio che no. Si sa che prima o poi arrivano delle motivazioni che trasformano in menzogne le tue vecchie verità.
E allora ecco che ora vi posso dire che il mio racconto per il Premio Scheletri era questo, e che è arrivato tre, e volete sapere una cosa? E' di un anno fa, e sono contento di trovarlo, adesso, decisamente mediocre.
Voi che dite?
Poi avevo anche partecipato con questo a quest'altra cosa, per strani motivi astrali (cristina fun cool). La cosa buffa è che il partecipare mi ha portato via un sacco di tempo a commentare tutti i racconti tranne uno. La figata è che l'unico che non ho trovato il tempo di, si è rivelato vincitore. Devo dedurre che quando leggo io una cosa, le porto sfiga. :)
Bene. Fine dei cazzi miei.
Ora un po' di cazzi degli altri.

E' uscito in riedizione Melodia di Daniele Bonfanti. Embè, voi direte. Embé niente. Io ve lo segnalo per chi non l'avesse letto. Io l'ho letto nella vecchia edizione e non mi dispiacque. Anzi. Confesso che mi piacerebbe (vagamente) rileggerlo nella nuova, per almeno due motivi. Uno per capire cosa ha imparato l'autore dopo tutto questo periodo come editor in chief di Edizioni XII; due per capire cosa ho imparato io in questo periodo. Un'occhiata veloce ai due scaffali pieni di libri da leggere e alla mio bagaglio di ignoranza da colmare, però, per ora me lo impedisce (Daniele non me ne voglia, e se me ne vuole, gli passerà come a una nuvola il temporale). :)
Resta comunque libro molto consigliato a chi prova attrazione per gatti, complotti, melodie misteriore, creature angeliche, diaboliche e buona scrittura.

Altra segnalazione di casa XII, di quelle che sennò il fab mi fa il culo come una razza (ed è un'immagine decisamente terrifica, e ho deciso di evitare che ciò accada). Riguarda il mondo dei fumetti, che io, come ben sapete, conosco solo di sfuggita e per vie casuali.
La news è che:
Da oggi è disponibile al dowload gratuito, sul sito di Edizioni XII, la versione Demo ebook di Garth Ennis - nessuna pietà agli eroi, a cura di Valentino Sergi, contenente l'introduzione a cura di Davide Barzi, la premessa del curatore e un saggio su Hellblazer a cura di Elvezio Sciallis.
Sì, sì. Elvezio è quel cagacazzi che passa su questo blog ogni tanto.
Quello di Malpertuis. Se siete uno dei suoi detrattori vi consiglio di seguire questa strategia: studiate approfonditamente tutto quando possibile su hellblazer, poi, gonfi di cultura, vi leggete il saggio, poi gli fate pelo e contropelo e andate a commentare da lui. Lui vi dirà che ne è felice, discuterà con voi e si fingerà colpito e gaudente per ciò che sta imparando, ma in realtà sta soffrendo come giapponese oggi durante l'ultimo rigore.
Al di là delle battute, comunque, se c'è qualche appassionato di Garth Ennis in ascolto, ci faccia un pensierino.

Bene. Direi basta. Doveva essere un post breve e ne è uscito uno fin troppo lungo.
Non credo vi interessi che è deceduto l'ex batterista degli stereophonics, o che il pezzo di ledicaga è uguale alle canzoni degli ace of base. E credo siate dispiaciuti quanto me per Taricone, che resta l'incarnazione dell'unico vero GF, in cui chi era dentro "non sapeva", e quindi vero e proprio focus per uno studio psicologico sull'essere umano, al di là del format. Tra l'altro, aveva la qualità di non irritare mai, pur possedendone il potenziale.
Ma non vogli lasciarvi con la melanconia. Lo sapevate che è uscito l'album due dei Dead Weather?
Sapevatelo!

6 commenti:

  1. Ma cosa ti ha fatto di male quel povero gattino?
    Con i complessi me lo fai crescere...povera bestia...il prossimo come lo chiami Raymond Domenech?
    A tutto c'è un limite.Meglio il nome di un serial killer piuttosto.

    RispondiElimina
  2. Vorrei sottolineare con forza che, pur essendo cagacazzi, non passo mai di qui. E quella strategia, avendo io un muro di gomma che levate, non funge, bisogna trovarne altre.

    MA

    Non passo mai d qui.

    Senti, cose serie, sto leggendo "Educazione Siberiana" e madonna il tizio mi pare in gamba...

    RispondiElimina
  3. Voi bello uomo!
    Ma povero gatto, almeno lo chiamavi lippo che era simpatico, sapeva di paludi, di ranocchie...

    Ya fiducioso che possiamo trovare interessi comuni. Ma io quel tuo racconto di scheletri non l'ho letto, perché non l'ho letto? Comunque bravo (come sempre)...quando ho tempo me lo leggo!

    Melodia me lo son letto, ma per questioni di fan-aggine e per curiosità di vedere che è cambiato rispetto al primo, penso che quando avrò preso tutti gli altri nuovi di XII poi mi prenderò pure quello.

    Io allegro, ragazza sincera. Ciao!
    (continuo ad aspettare il tuo pismo. Ya!). E ora studio un altro po' e poi mi coricooo!

    RispondiElimina
  4. Il mio di gatto di chiamava Simeone Mic(da Simeone quello che ha giocato nella Lazio e nell'Inter).
    Lo chiamavo Mic quando si comportava bene e Simeone quando faceva i capricci... era viziato come Lapo Elkan.

    RispondiElimina
  5. Ma che dite mai
    Lippi è un nome figherrimo
    certo, non come Chernobyl o Sars ecc ecc
    ma è figo
    infatti mi diverto così tanto a chiamarlo che quasi si sta de-sevaticando

    E comunque Nick
    più serial killer di Lippi...
    :D

    E tu del muro di gomma
    lo sanno tutti che è trasparente
    e venendo a cose serie
    li hai ascoltati quelli di becoming a jackal?
    Educazione siberiana eh...
    me bello uomo informare

    e tu del pismo
    no
    io tenere pere me il mio pismo
    se non altro per capire cosa essere

    e tu laziale
    che non sei altro
    ti è andata bene che il prossimo non lo chiamavi SerieB
    ahahah
    :)))

    RispondiElimina
  6. E tu che scrivi bene ma ti incrosti di fatiche che poi nemmeno il tuo Lippi 2010 riesce a leccartele via, lo sapevi che ora è ufficiale? E se lo sapevi - perché so che lo sapevi - perché non me lo fai sapere? Devo fare tutto io o ci pensi tu a farlo sapere?
    Potrei dirlo io, ma forse sarà meglio se lo farai tu, vero boxeur!
    Mandi, e se per caso... buone vacanze.

    RispondiElimina