Etichette: ,

SCOPRI IL GELO NELLO SCRIGNO

Vi ricordate che nel post prima di questo vi avevo detto che non faccio più i concorsi? Beh, eccomi qui a parlarvi brevemente dei risultati di un concorso a cui ho partecipato. 
Come dite?
Sono disorganico, bugiardo e inaffidabile? Sì, you're right, e molto più di quanto voi stiate pensando.

Il fatto è che ogni tanto ci sono persone che si meritano le tue orecchie e di convincerti a fare qualcosa che non avresti fatto. Una di queste è Frank, e io il concorso relativo al terzo anniversario dello scrigno letterario l'ho fatto perché me l'ha chiesto lui. 
Il sito, tra l'altro, è interessante e serio, vi bazzica la Carla, che è una funcooler, si vince(rebbe) anche dei buoni feltrinelli (e quelli del secondo posto credo si ritirino in una libreria laziale ;) ). Vi trovate anche altri racconti di frank e altre cose carucce.

Ma facciamola corta, che oggi il caos busserà alla mia porta e io dovrò fargli un tè col mio tempo.
Il mio racconto è tra i dieci finalisti, e lo potete votare con un clic a questa pagina. Come dite? Non c'è scritto qual è il mio? Eh eh, ovvio che non c'è scritto, visto che il voto è anonimo e uno si deve leggere i dieci finalisti.
E scordatevi che io vi dica qual è, anche se già so come vanno a finire nel web le giurie fatte di clic. 
Scopritelo voi... se siete dei veri fan di gelostellato, vi basteranno dieci righe.
Buona lettura, e buona settimana!

20 commenti:

  1. Se un tuo fan autentico legge i racconti del concorso di Scrigno lo identifica subito il tuo.
    A me è bastato leggere la prima righa :-)
    C'è pure il racconto del mio pargoletto primogenito in gara!!!!

    RispondiElimina
  2. ahahaha
    se lo hai capito dall'incipit che era uguale per tutti allora sei pronta per aprire il fun club!
    :)

    RispondiElimina
  3. Io mi sono un po' spazientita a leggerli tutti. (sì, lo so è colpa mia).
    comunque in uno solo ho faticato meno e credo sia il tuo.
    Nel dubbio, peò non voto. :-)

    RispondiElimina
  4. Beh... dovevi votare quello, sennò che voto meritorio è!
    e poi dovevi leggere solo 10 righe
    :DD

    RispondiElimina
  5. Se è per "quello", basta leggere solo il titolo, per votarlo e affibbiarlo al multilinguecaoticocasualeimprevedibilmenteerettoschiavicompresidirottatimulticoloratisparsie... ma ci vuol molto?

    RispondiElimina
  6. Io non l'ho mica capito
    qual è il tuo
    :-)

    RispondiElimina
  7. chissà se ce l'avresti fatta anche con cinque righe...
    :D

    Il prossimo ti ci faccio provare!

    RispondiElimina
  8. Ho appena controllato.
    Quasi tutti gli indizi che mi hanno portato alla scoperta sono nelle prime cinque righe, quindi per questo racconto avrei potuto.
    Per un altro non so.
    Proveremo!
    ^^

    RispondiElimina
  9. io non ti conosco e ti ho "pescato" da tapenoon ma azzarderei che il tuo sia quello con qualche "innesto" in madrelingua...che inizia con la B.
    Se ho "cannato" ho la scusante che sono nuova del posto :-))))
    Ho fatto il mio dovere e ne ho votati due e adesso bazzico un po' qua e la a leggere qualcosa di te
    Piacere di essere passata di qui.
    :-)mandi

    RispondiElimina
  10. Vê une strie che ti zire par il blog al è simpri un plasê :)

    RispondiElimina
  11. Cosa non si fa per dare una spinta a questi nuovi talenti della provincia... ^_^

    RispondiElimina
  12. Tanto poi il tuo arriva due in ogni caso, no? :)

    RispondiElimina
  13. beh, silente
    è inutile che fai lo spiritoso
    Munzic ha indovinato, tu invece scommetto che non ce la fai :)

    RispondiElimina
  14. sì, in effetti hanno indovinato in parecchi, non te la tirare :D
    però la sfiga è che il contatore è rotto :)))

    RispondiElimina
  15. Puah quel contatore, io proprio non lo sopporto.
    Uffaaa...

    RispondiElimina
  16. Es po mighe sbaglia a da ol voto ma la me lengue alè mighe istese

    RispondiElimina
  17. ahahhahahaha
    sa tu vessis di sbaliâ ti tai il surisin!

    RispondiElimina