Etichette:

FUN COOL - 4^ EDIZIONE: I GIURATI

Lo so che state aspettando fremebondi, lo so.
E potete gioire, perché manca poco... Come frecce scagliate da una Ritmo cabrio degli anni '80 i sei giurati del Fun Cool! hanno valutato i 67 racconti che voi, Funcoolers del terzo millennio, avete inviato, nei modi più disparati, per partecipare a questa 4^, incredibile, edizione.
Ma chi erano questi favolosi giurati?
Quali scellerati personaggi hanno avuto l'ardire di giudicare i vostri elaborati!
C'è di tutto, lo confesso.
Uomini fake ma reali, Regine dal Corto scettro, Scrittori seri dalla gialla pelle, Scrittori de paura che una volta erano come noi, Cantantiscrittorpoeti dark di lingue sconosciute, Baroni Neri dissennati rubati ad altre dimensioni...
Insomma, ecco chi ringrazio per per questo riuscitissima edizione:

Sì, proprio lui, il giurato che ha giurato a ogni edizione del Fun Cool! Chissà come mai, ma non è capace di dirmi di no. Molti sanno già chi è, per chi non lo sa, vi basti sapere che è il protagonista de "La seconda che hai detto", il racconto a puntate lentissime a cui potete partecipare tutti. e che presto continuerà, sempre sugli schermi di questo blogghe.
Ecco qui l'ultima puntata, per quelli che arrivano adesso e magari volessero ancora dire la propria opinione (anche se oramai mi pare che le tette di fango dominano incontrastate).

Sì proprio lei, la Regina dei Corti, nonché vincitrice dell'ultima edizione del Fun Cool!, nonché Fossara di lusso, nonchè quella che vi farà il culo a strisce nella Royal Rumble, nonché... boh, niente, che altro volete? Vi ho messo addirittura la foto scattata mentre medita sul proprio corto davanzale e che so che questa battuta mi costerà molto ma molto ma molto cara. Ma insomma, ci tengo ai miei Funcoolers, e ho deciso di rischiare la vita in questo modo. Apprezzatevititilo. :)

Sì, proprio lui, lo scrittore horror che ha messo tutti d'accordo con Malarazza, di cui vi ho parlato anche io e di cui han parlato tutti, e di cui bisognava comprare due copie di libro a testa, e che ha risposto gioioso alle domande su archetipi, che ha scritto Sirene e che ha ricevuto un sacco di complimenti e riconoscimenti, tra i quali, onore più alto, quello di vedere il suo libro come premio (più ambito) del Fun Cool! (ovviamente, ma non diteglielo, l'ho fatto solo come ricatto morale perché mi facesse da giurato).
Anzi, a dirla tutta potrebbe addirittura vantarsi dicendo che c'è stato un fottio di partecipanti solo perché c'era il suo libro in palio (e probabilmente lo sta già facendo).

Sì, proprio lui, quel brav'uomo che non è altro e che già per la seconda volta si presta a fare da giurato (probabilmente per dei peccati da espiare di cui non nemmeno immaginiamo l'entità). Lui che ha vinto il Premio Tedeschi, quello di Cattolica e un sacco di altri piazzamenti figherrimi e di cui ho parlato sul blog addirittura due volte: qui e qui, (quasi come fosse uno scrittore vero, insomma). Lui che è giallo, ma non è un simpson.
Lui che ancora non ho capito se mi odia perché gli indovinai il colpevole del giallo a pagina 10 oppure mi ama, proprio per lo stesso motivo. Lui che vedremo ancora sulle pagine del giallo mondadori con articoli, racconti, e insomma, chissà quale altra diavoleria.

Sì, proprio lui! Ma lui chi? Chi cazzo è questo, vi starete chiedendo? No, tranquilli, non è layne staley tornato dall'oltretomba e voi, per ora, non lo potete conoscere. Ma io ho voluto dare musicalità a questo concorso. E allora non solo questo disgraziato è uno scrittore in lingua friulana che in passato ha vinto il premio San Simon e che di recente ha pubblicato questo libro ma fa anche altro. Io infatti mica l'ho chiamato a giurare per le sue qualità di scrittore, e nemmeno per aver scritto il più bel verso in friulano che ho letto negli ultimi due anni (la plane e criche di vues) bensì perché ora lui non è più Checo, bensì Francis, e assieme ai suoi phantoms lo dovete ascoltare qui sul loro spazio. Come dite? Che diavolo stanno cantando? Sì, lo penso anch'io, però il disco è figo, o almeno su rockerilla c'è scritto così. :)
Sì, proprio lui, che ignaro cazzeggiava facendo test idioti sul faccialibro e si è trovato invischiato in questo malaffare che è il Fun Cool!
Anche lui scrittore, ma che si diverte più a suonare il basso, tant'è che se offrite un paio di bistecche e birra al suo gruppo questi vengono pure a suonarvele gratis nel vostro locale (purché sia nel week end, mi dicono dalla regia). Nella foto (il barone è quello col borsello) potete anche vederli, questi Malacrjanza, che dovrebbero essere i vostri idoli solo perchè hanno dedicato una canzone a Krusty il clown. Vi state chiedendo che cazzo suonano?
Loro mi han detto così: “una mistura di stile e contaminazione che si serve del reggae per esprimere gli elementi della cultura afro-jamaicana e i caratteri del folklore napoletano, in una comparazione ideologica e sociale che risalta gli aspetti sovversivi e diventa "reggae-core" Cioè, pensate cosa non si inventano per farsi le canne questi qua. :)

Bene. Ora sapete chi sono stati i giurati.
E per la classifica... beh, stanotte vedrò di inventare dei premi e poi chissà...
presto... molto presto...

E tanto per fare il cazzaro vi beccate anche i due videi dal tubo dei giurati suonanti:


11 commenti:

  1. Ammazza, ma allora è una cosa seria! Me' cog... volevo dire: funcool!

    Simone

    RispondiElimina
  2. e chi ha mai detto che non è serio! :D

    sembra...

    ma il fun cool! è un concorso con gli stracazzi! :)

    RispondiElimina
  3. qualcuno la pagherà cara mi sa... dubito vedremo un quinto Fun Cool ;)

    RispondiElimina
  4. Io so che le regine possono condannare alla peggior pena detentiva, senza avere l'approvazione degli organi giuridici. ^_^

    RispondiElimina
  5. Corto-circuiti mediatici: io in questi giorni sto leggendo Malarazza di Samuel Marolla e lui sta leggendo il mio racconto in una frase...

    RispondiElimina
  6. beh, di certo sono sicuro che non rischio grosso :)

    RispondiElimina
  7. Roberto Orsetti26 gennaio 2010 17:44

    la prossima volta voglio sapere prima i giurati della giuria che giuricano, per sapere in anticipo quali sono corruttibili e non rischiare brutte figure.
    quando si sa chi vince per mandarlo a Funcool?

    RispondiElimina
  8. troppo comodo sapere prima i giurati
    anche perché a volte non li so manco io :)
    comunque... ORA!

    RispondiElimina
  9. mbè?

    che è tutta sta voglia di scherzare?


    la prossima volta che vi vedo
    esigo la vostra sfilata di mutande

    sì sì
    sfilata DI mutande

    poi le farò io
    le battute sui corti

    grrr

    RispondiElimina