Etichette:

FUN COOL! 3za edizione - LA GIURIA

Lo so... state fremendo, vero? No? Come sarebbe a dire "No". Non vorrete mica farmi credere che è il mio parkinson?

Comunque, che voi siate fremebondi o meno, today is the day, e i risultati del Fun Cool! stanno per piovere sui vostri cefali come cultura sui deserti.
Ma chi sono i prodi giurati che ha sopportato tutto ciò. Questi martiri, questi debitori di gelo, questi penefattori, questi giurati che non gli passava un cazz, questi individui che "accontentare gelo è un po' come fare della beneficenza", ...
Sì, insomma, ci siamo capiti.
Eccoveli in ordine di accettazione del mandato.
Il primo a rispondere è stato strumm. Chi è strumm? Strumm è uno scrittore che ha un nome talmente brutto da volersi trovare uno pseudonimo, cercando di convincersi provenga da Joe Strummer, mentre è solo una parola in cui le consonanti stravincono sulla vocale più sfigata dell'alfabeto e poi se ne gloriano boriose. Si dà il caso però che strumm abbia scritto un libro figo, ma così figo, che dopo averlo letto riuscirete addirittura ad essere d'accordo con me sul fatto che è un libro figo, e questo per farvi capire quanto è figo. Il libro, ovviamente, è diario pulp. Qui anche il suo blogghe.

La seconda giurata ad accettare è stata lei. La donna che passa la vita girando in modo per andare a mangiare e bere ovunque vi siano cose da mangiare e bere. Carla Casazza. La scrittrice che dopo essersi accorta che scrivere guide per affamati la poneva immediatamente nella categoria degli stessi, ha cambiato ambito e ora si limita a sfamarsi, scrivendo però di narrativa. Qui il suo sito personale, qui un suo blogghe coi suoi ebookke.

Terzo deficient... ehm, giurato, è un volto misterioso. Di lui sappiamo che è amico di me, e che abbiamo gli stessi gusti. Ha un faccialibro e si presta a un simpatico racconto a puntate sul questo blogghe. I maligni dicono sia un alter ego stellato. Lui è Samuele Aurava, riciclato come giurato dopo aver letto il suo raccontino pubblicato nella sezione degli "ingordi".

Quarta giurata non è una scrittrice ma una lettrice. Giorgia. Chi cazzo è? vi chiederete. La receptionist più disgraziata del globo, in quanto obbligata a leggersi tutti i racconti gelostellatiani e a dire anche che le piacciono, pena brontolamenti vari sul posto di lavoro. Non ha un blog, non scrive, non ha il facebook, ma legge molto. Insomma, una rarità.

Quinto giurato è il povero Luigi Acerbi. Ok, per lui era una pena accessoria, fare da giurato, comminata a causa della sua mancata partecipazione. Anche lui credi di sapere scrivere. Lo trovate dentro questo libro (con il racconto che mi è piaciuto di più, per altro), ma lo troverete anche dentro questo libro (consigliatissimo), ed era anche uno di quelli che sta dentro questo piccolo libro.

Dulcis in fine del post, la giurata piena di qualità, ex moglie faccialibresca di gelostellato, donna che cerca di vivere scrivendo, ma ci riesce leggendo. Una donna da leggenda. Una che vi corregge le bozze anche quando le sussurrate dolci frasi d'amore. La creativa con c/c. La donna delle facce. Super Simona Cremonini!

Ultimo a rispondere alla chiamata. Palesemente obbligato a farlo. Il buon Maurizio Cometto, ovvero colui scarica le bare, incrina le persistenze e costruisce biciclette. Che volete di più... :)

Insomma, questa la giuria.
E subito... la classifica!

ps. la foto non c'entra una cazz ma era per dare un tocco di colore. :)

2 commenti:

  1. Grazie Gelo, ora posso finalmente andare in ferie!
    Faccio il tifo per Valchiria e per Gordon, ciao e buona estate a tutti!

    RispondiElimina
  2. Buone ferie!

    RispondiElimina