Etichette:

FUN COOL!Un racconto in una fraseLA GIURIA

Ebbene sì, è venuto il gran giorno. Il momento che tutti voi aspettavate. La resa dei Conti, l'Atto Finale, il giorno del Giudizio.
Oggi è il giorno del FUN COOL!
Forse un libro, o una sorpresa, o una pedata nelle ascelle, oppure un po' di sana indifferenza... ma qualcosa avete sicuramente vinto, cari amici di blog?
Ma prima veniamo alla GIURIA!
Giuria di qualità, che si è prestata a leggere questi racconti non proprio bellissimi, cedendo al mio smaronamento e al mio pressing degno di un Vierchowod dei giorni migliori.

A partire dall'uomo che ha visto più film di una sedia di un cinema a luci rosse, l'uomo che tuttora ha seri problemi di coaugulazione alle idee, dopo aver letto questi racconti. Temuto anche dalla divina scuola di Hokuto e soprattutto in quel di Nanto, ELVEZIO SCIALLIS.

Secondo giurato, suo malgrado, uno scrittore serio, che per contratto con Satana deve prestarsi ad almeno un atto abominevole ogni anno. Per il 2008 il re degli inferi gli ha riservato proprio questa terribile prova: leggere i racconti del Fun cool. Signori e signore, ENRICO "King of the yellow" LUCERI.

E non poteva mancare una parte di giuria poetico/musicale. Il gruppo che ha composto il migliore EP italiano del 2008 (ascoltare per credere), il gruppo che per pigrizia si fa scrivere i testi da scrittori famosi, gli ex laghi secchi e futuri oceani bagnati, i NUMERO 6!

E infine il giurato che è la causa di tutta questa attesa, colui che è riuscito a inviare per errore i suoi voti a uno dei concorrenti (che è stato pure così fesso da non modificarli quando me li ha girati), la metà del cielo di Opera Narrativa e Pagine Aperte, l'uomo che non sa ancora distinguere fra il suo nome e cognome: ANDREA FRANCO!

Poi ovviamente il sottoscritto, che con questa settimana di cazzeggio totale sul blog promette che dalla prossima tornerà a parlare di libri e dischi e chissà, forse altro o forse no.
Un ringraziamento dunque e questi poverini...
E tra pochi minuti... si comincia!

4 commenti:

  1. Avrai notizie dai miei avvocati.
    Poi dai miei rumeni.

    RispondiElimina
  2. ti ricordo che i tuoi avvocati e i tuoi rumeni sono la stessa cosa
    :)

    RispondiElimina
  3. Riguardo al povero Andrea, credo sia opportuno specificare che ha mandato i voti a un concorrente che era in vacanza Altrove.

    E poi, 'sto povero concorrente, è uno che paga le tasse e non confonde le carte. Uno che rispetta le regole.
    Insomma, un fesso all'italiana :-D

    Così mi hanno detto amici di amici...

    RispondiElimina